Zago: Rendo omaggio all’artista che ha segnato la mia generazione

Emanuele Zago, carismatico cantautore viterbese ha esordito come artista solista poco più di un mese fa con il singolo “Ocean”  riuscendo ad entrare nella classifica nazionale degli artisti indipendenti. La settimana scorsa ha pubblicato sul web la sua intepretazione del brano “Like a Stone” degli Audioslave, in omaggio alla memoria di Chris Cornell, scomparso quest’anno.

 

<<La voce di Chris Cornell ha segnato la mia generazione– racconta Zago- ed è per me un punto di riferimento. Ho scelto di rendere omaggio a Chris con Like a Stone perché penso sia, sotto tutti i punti di vista, una bellissima canzone. Il testo in particolare, affronta un tema esistenzialista  a cui siamo tutti sensibili: la morte. Dall’esterno saremo portati a pensare che un artista di tale successo avesse tutti i motivi per sentirsi “invincibile”, solo leggendo il testo e ascoltando la sua musica abbiamo la possibilità di capire cosa davvero provasse,  capire quanto lui fosse diverso da ciò che appariva all’esterno>>.

Zago, particolarmente sensibile al tema del suicidio, confessa <<negli ultimi due anni, nel mio paese, tre ragazzi hanno deciso di togliersi la vita, proprio come Chris. E’ una sconfitta: per me, per il luogo da cui vengo, per tutta la società perché non siamo stati in grado di capire cosa davvero passasse per la testa di queste persone, cosa provassero. Forse dovremmo fare di più per prevenire gesti estremi di questo tipo>>.

 

Facebook Comments

333total visits,1visits today

You may also like...