YOUTUBERS MUSIC AWARDS SUI BLOCCHI DI PARTENZA A SANREMO

A Febbraio.2018, nell’ambito del “Sanremo Music Awards”, è stato bandito il premio “Youtubers Music Awards”, che sarà consegnato all’Artista partecipante al Concorso che più si avvicina ai canoni del Youtubers dell’anno. A giudicarlo ci sarà una giuria d’eccezione composta dai più popolari youtubers italiani: Lady Giorgia, Iolanda Sweets, Antonio Palmucci e Anita Stories. Loro meglio di chiunque altro saranno in grado di decidere chi potrebbe essere il prossimo idolo del web, quello più vicino ai giovani, quindi giovedì 8.Febbraio.2018, nella settimana del Festival della Canzone italiana, a Sanremo, avverrà la premiazione del fortunato artista.

Il Patron della manifestazione, Nicola Convertino e Paul Grilli Portigliotti, ideatori dell’Awards, ci spiegano le motivazioni del premio: “In un momento storico in cui il Web sta prendendo il sopravvento sugl’altri media, dove i giornali di carta stampata diminuiscono sempre più le tirature, le radio si aprono sempre di più al web, le web tv cominciano a prendere piede sulla comunicazione, mi è sembrato giusto, all’interno del concorso canoro del Sanremo Music Awards, bandire un premio specifico per un probabile Big canoro del web. Oggi vediamo sempre più che artisti indipendenti, che non trovano case discografiche che li ascoltano, rivolgersi al web e inserire il loro prodotto su you tube. Molti riescono ad avere milioni di visualizzazioni e a ritagliarsi un proprio spazio sul mercato. La comunicazione tra giovani avviene ormai sul web, i giovani dialogano con i tablet, i telefonini, passano ore con gli auricolari, wikipedia è più consultata dei libri per avere informazioni e Google è il nostro miglior amico, per non parlare di Facebook o instagram o twitter, insomma bisogna adeguarsi ai tempi e un concorso come il mio dopo 17 anni aveva bisogno di trovare un nuovo modo per comunicare con i giovani musicisti. Questo è il futuro e noi siamo in pista tutti i giorni per capire dove va la musica e quali sono i mezzi migliori per divulgarla, sempre umili servi di lei che gestisce i nostri sentimenti più reconditi”.

Facebook Comments

You may also like...