Tonalità il nuovo singolo dei JASPERS, in radio dal 6 aprile 

Dopo il successo di Mr. Melody (prodotto da Cass Lewis degli Skunk Anansie e dal Maestro Diego Maggi), e una intera stagione televisiva targata Rai 2, che li vede presenza fissa del programma domenicale “Quelli che il calcio” in qualità di band ufficiale, i Jaspers tornano dal 6 aprile in radio, negli stores e in anteprima esclusiva TgCom (http://www.tgcom24.mediaset.it/2018/video/jaspers-tonalita_3053177.shtml) con il singolo Tonalitàprimo step di un percorso che culminerà nella pubblicazione del secondo album della band, in arrivo entro l’anno, e frutto della collaborazione con un nuovo team. La produzione artistica dei nuovi brani è, infatti, affidata al duo composto da Jason Rooney (producer e sound engineer dell’album di Negramaro “Amore che torni”) e Fabio B (DJ e Conduttore radiofonico), cui si aggiunge  l’autore Mirko Tommasi (Amoroso, Scanu) che collabora alla stesura e ai testi di alcuni dei singoli di prossima uscita.

Tonalità, il cui autore e compositore è Fabrizio Bertoli, è un brano originale, leggero e delicato nella struttura e nell’arrangiamento, che racconta della profondità e varietà di ogni essere umano in accordo o in dissonanza con gli altri che lo circondano, della scelta di essere intonati o stonanti rispetto al resto del mondo.

Il tema è affrontato dai Jaspers in maniera ironica e divertente e il videoclip del brano, realizzato da Stefano Bertelli (Seenfilm) in stop motion con sola carta, supporta perfettamente questo stile.

Il protagonista di questo singolare cartoon è, infatti, un cane dalla vita sregolata, burbero e strafottente con il prossimo, un atteggiamento che lo porterà però a subire dalla “vita spericolata” che conduce, tutto ciò che lui stesso ha seminato: un ribaltamento dei ruoli che nel finale del video lo trasformerà in “vittima”, costringendolo ad accettare di vivere in modo più corretto.

 

Tonalità é il proseguimento naturale di un percorso iniziato con i singoli Mastica e Mr. Melody, partendo dall’Hard Rock e passando attraverso il Pop Rock di stampo elettronico, per arrivare a cogliere le influenze “indie” della nuova canzone all’italiana e il “mainstream” dai suoni moderni e freschi delle hit internazionali.