DSC 2760 720x481

Successo per il Festival Estivo 2018. Primi Classificati i Capitolo 21

Sabato 21 Luglio al Rivellino di Piombino si è tenuta la finalissima del Festival Estivo 2018, vincitori della Kermesse, patrocinata dal Comune di Piombino e dal Nuovo Imaie, con il brano “Festa”, i Capitolo 21, un mix di bravissimi musicisti sardi e toscani, davanti alla cantautrice Giada Sardu ed al duo electro-pop, rivelazione dell’ evento con ben quattro premi, La .

La serata si è aperta con una dedica speciale del Presidente Gino Sozzi, (che ha ricevuto la targa Di Tutto per i successi ottenuti negli ultimi anni), all’ amico scomparso Toni Soddu, al quale è stata dedicata la standing ovation del pubblico e di tutti i presenti, un momento di grande emozione prima della gara, condotta a pieno ritmo da Anna Pettinelli di RDS e dal Direttore Artistico del Festival  Giovanni Germanelli.

Ospiti musicali, oltre alla vincitrice 2017 Alessia Macaro, Michael Ros e Monikà, anche ZIC (Premio miglior cantautore emergente italiano), grande rivelazione ad .

Sorpresa degli ultimi giorni per il pubblico piombinese, anche il cantautore Bobo Rondelli, che ha ricevuto la targa direttamente da Marco Mori del Comitato Direttivo AudioCoop e  da Adriana Rombolà (pres. Riserva Sonora, etichetta partner Festival).

 

In  gara i 16 artisti, provenienti da tutta Italia, si sono esibiti davanti ad una giuria di qualità, presieduta da Gino Sozzi e composta da Massimiliano Longo (dir. All Music Italia), Antonio, Vandoni (Radio Italia), Maurizio Caridi (pres. Orchestra Sinfonica Sanremo), Marco Mori (direttivo Audiocoop), Gianni Testa (Producer), Emiliano Pasquinucci e Stefano Camarri (Commissione artistica), mentre le sigle iniziali e finali sono state realizzate dagli Emmepi3.

La kermesse ripresa da VuEmme Television, è andata in diretta su Radio 675 e successivamente verrà trasmessa da oltre 80 canali sul satellite, digitale terrestre e piattaforma (distribuzione Fox Production).

Gino Sozzi: “Anche per quest’anno la conferma che la musica emergente riserva sorprese e speranze per un futuro in cui il lato artistico di questo linguaggio che trasmette emozioni e sentimenti, continuerà a regalarci momenti magici. Per quanto riguarda il Festival, abbiamo avuto la riprova che la scelta del nuovo format, è stata indovinata e che ci darà grandi soddisfazioni. Voglio ringraziare a questo punto tutta la squadra (che è da sempre la nostra forza) per averci permesso di realizzare al meglio anche questa sedicesima edizione e visto che non ci fermiamo mai, adesso, al lavoro per il prossimo anno!!”

Al primo classificato anche una vacanza di una settimana al Villaggio Rasciada, in , premio offerto da Fox Production e Villaggio Rasciada.

 

Premio della critica = Chiara Nikita
Premio miglior interpretazione (Seventh Floor)= La polvere
Premio miglior testo (All Music Italia)= Giada Sardu
Premio miglior band = Dei Perfetti Sconosciuti e La Polvere
Premio Radio 675= Klari
Premio miglior arrangiamento (Solaria Studio)= Giovanni Arichetta
Premio VuEmme= Carmela Scarnera
Premio Albert Music= Giovanni Arichetta
Miglior Produzione (Riserva Sonora)= La Polvere
Premio Speciale Festival = Monikà