STEFANO MORDENTI CON PASSAMI IL BICCHIERE: UN INNO ALLA SPENSIERATEZZA

Copertina Passami il Bicchiere 2

Di questi tempi un po’ ostile, dove soffermarsi nei particolari arreca più dolore che beneficio, Stefano Mordenti ci propone un brano che, nella sua immediatezza e semplicità, diventa un invito alla spensieratezza, al gioire dei valori che la vita ci regala, concedendoci ogni tanto un bicchiere di sana felicità .

Non è facile e non lo è in un momento come quello attuale, dove alle continue tragedie, assistiamo ad una pandemia che ci costringe a cambiare le nostre abitudini quotidiane, anche e soprattutto, nei rapporti umani, per non parlare di quanti, purtroppo, sono anche le persone colpite dal virus. Tuttavia semplici gesti d’amore, d’amicizia, di conforto, possono davvero diventare il vero motore per capire che tutti noi, meritiamo di essere felici. A volte sembra quasi che la felicità ci passi davanti guardando altrove, senza lasciare che ci sfiori, senza lasciarsi ammirare, eppure, è lì, a pochi passi da noi e quel bicchiere che vediamo mezzo vuoto, può in un attimo riempirsi di sana felicità, gustando la vita nel suo vero sapore. Con PASSAMI IL BICCHIERE, come ha dichiarato in una recente intervista, Stefano Mordenti non vuole istigare nessuno ad ubriacarsi, ma far capire  che anche quando tutto sembra perduto, c’è sempre un motivo per continuare a sperare e la storia del suo nuovo singolo, lo spiega in modo semplice e immediato. Il protagonista è oramai sconfortato dal fatto che non riesce a trovare il vero amore, ma poi, ecco che non appena scopre di avere di fronte a sé la persona che ama, non esita a festeggiare, lasciando che i sentimenti, la gioia, la voglia di stare insieme, lo travolgono completamente imprimendo nel volto suo e di chi lo circonda, la bellezza del sorriso.

 

Sonia Bellin

[Voti: 0   Media: 0/5]
Scroll Up