Si intitola Tutti dentro il nuovo singolo di DavideKyo e Rock-Aro

Ci sono sbarre irreali capaci di imprigionare le persone alla stregua di gabbie fisiche – che si rivelano essere mentali – e a generarle è l’uso distorto dei social. È questo il messaggio lanciato con ironia e un tocco di cinismo dal player catanese DavideKyo nel suo ultimo videoclip musicale dal titolo Tutti dentro, firmato insieme con il dj producer Rock-Aro e disponibile dal 18 maggio in tutti i digital store.

DavideKyo, a distanza di quasi un anno dal primo esperimento con l’inedito e il videoclip Il ballo del cannolo, che dal web è approdato alla trasmissione Mediaset di grande successo “Tu si que Vales”, è adesso pronto a scanzonare «una società schiava degli smartphone – afferma Kyo, che è persona e personaggio – e dei social. La società ne è succube ed è come confinata nell’idea che si debbano intrecciare relazioni solo dietro a uno schermo. Ironizzo sul tema, così che possa passare un messaggio chiaro e, spero, efficace: se si lavora con i social si è giustificati, altrimenti bisogna tornare a guardarci in faccia e a fare l’amore, non certo dietro a uno schermo».

L’introduzione al videoclip immette subito in un mood alla “Black Mirror”, la famosa serie tv americana che tratta di incubi tecnologici, così che il protagonista – interpretato dallo stesso Davidekyo – si risveglia in un mondo in cui tecnologia e social hanno preso il controllo delle menti e i “like” sono la nuova moneta unica della società. Anche questa volta alle riprese di “Tutti dentro” hanno partecipato famosi youtubers come Giampitek, Murry, Playerinside, Mad Crazy ed Antony di Francesco, nomi apprezzati soprattutto tra i giovani utenti del pianeta Youtube Italia. E dopo la partecipazione al primo lungometraggio di Davidekyo, dal titolo “La banda dei supereroi”, ritorna in video anche Angela Favolosa Cubista insieme con il noto conduttore Salvo La Rosa, rispettivamente nei panni della nonna e del papà del protagonista. Testi e musica, invece, sono realizzati da Giuseppe Roccaro, Davide Limone e Dario Privitera.

Ciò a cui, inoltre, il player tiene in modo particolare è esaltare il proprio territorio, la gente che vi abita e le realtà locali: non è casuale la scelta di inserire nei suoi video al fianco di noti youtubers le persone comuni (come quelle che è solito intervistare dal 2010 con una comicità che non ha mai perso) mentre viaggiano all’interno della Ferrovia Circumetnea di Catania, con un occhio sempre attento anche alle bellezze del Mediterraneo, per l’occasione inquadrate dal Lido Azzurro della Plaia e da villa Hellenia di Giardini Naxos, con vista sulla spiaggia di Recanati. Insomma, c’è davvero tutto in Tutti dentro.

Precedente Il cantautore Apo debutta sulla scene musicali Successivo PREMIO LUNEZIA 2018: si aggiunge il premio “Lunezia on Air” per le Nuove Proposte del celebre concorso che giunge alla 23^ edizione