Per l’opening party di Need it arrivano Silvie Loto e Giorgia Angiuli

Venerdi 14 avrà inizio la nuova attesissima stagione invernale di serate targate Need It (collettivo di Caserta), che parte subito fortissimo con due preponderanti figure femminili: la resident del Goa di Roma Silvie Loto (che ha suonato un po’ dappertutto questa estate tra Ibiza, Circoloco, Paradise e altri festival internazionali) e la musicista elettronica Giorgia Angiuli, pupilla fin dall’inizio di un certo Antonio Ferrari, in arte DJ RALF (non è caso è in LaTerra) e da Carl Cox (le sue apparizioni in Carl Cox & Friends non sono assolutamente un caso). Una stagione invernale che come al solito vedrà impegnati i ragazzi di casa, o, per meglio dire i resident dj: infatti questo venerdi ci sarà LNZT (Luigi Lanzetta) a fare gli onori di casa.

14559961_1831980427033725_4937711323487967067_o

Una stagione che si preannuncia molto interessante sia sul profilo musicale che su quello artistico, infatti da quest’anno ci sarà una grandissima novità: come designer manager di tutti gli eventi targati Need It sarà Frederico Draw. Gli organizzatori dell’evento ce ne parlano così:
“Nelle nostre vacanze estive siamo rimasti affascinati da un graffito che abbiamo trovato ad un fermata di un bus a Gaeta (Lazio). Da lì è nata la nostra ricerca riguardo questo artista misterioso chiamato “Frederico Draw”, un pittore portoghese che grazie ad un progetto come “Memorie Urbane” è stato in Italia per alcuni lavori.  Abbiamo dato un occhiata al suo stile e ci ha lasciato senza parole e abbiamo scoperto che è uno dei maggiori esponenti del muralismo europeo..come si dice?! L’arte si riconosce! Quei volti, quegli occhi, quelle mani, ci hanno rapito, ci hanno portato nella mente di quelle persone da lui stesso ritratte. Così, abbiamo deciso di contattarlo e gli abbiamo proposto un cosa inusuale per un pittore, gli abbiamo chiesto di disegnarci i nostri Flyers, volevamo che lui facesse il ritratto ai nostri ospiti. Una cosa che forse tutti noi vorremmo, un ritratto!”
Ed ecco che ora a curare la parte di comunicazione visiva di Need It ci sarà proprio l’artista pittore portoghese Frederico Draw ed ovviamente, la casa di questa nuova stagione sarà come di consueto il Mono Club di Caserta, che possiamo ormai annoverare come un’istituzione della scena elettronica club casertana.

Facebook Comments

50total visits,1visits today

You may also like...