oZZo: Esce oggi l’EP di esordio #pastislost. Showcase live questa sera, venerdì 13 aprile, al Rock’n’Roll Club di Rho (MI)

Da oggi, venerdì 13 aprile, è disponibile in formato fisico, in streaming e in digital download #pastislost, l’EP di esordio di oZZo.

Spotify

 itunes

Il nuovo progetto del musicista, deejay e art director milanese è stato anticipato nei giorni scorsi dall’uscita del videoclip di “As fast as you can”, singolo di lancio e prima delle 6 tracce (5 inediti e una cover) contenute nel disco, che vede la collaborazione di Jacopo Festa per la produzione e gli arrangiamenti e la partecipazione del cantante Alessio Corrado (Jellygoat – Mighty Dogs) interprete dei brani e co-autore dei testi, scritti integralmente in inglese.

Con #pastislost oZZo intende superare la linea di confine tra DJ e musicista, mettendo in atto la sua esperienza pluriennale in entrambi i ruoli e la passione per la sperimentazione, qui espressa attraverso l’incontro tra il rock e la musica elettronica nelle sue diverse declinazioni.

In questo quadro sonoro si sviluppa una sorta di concept a sfondo psicologico che ruota intorno all’ossessione dello scorrere del tempo, in grado di trasformare il legame con il passato, conservandone le tracce nel presente, dove emergono tutte le nostre fragilità. I fotogrammi indistinti di una storia d’amore sono il punto di partenza per un viaggio di sei canzoni alla scoperta dei propri fantasmi interiori. “As fast as you can” descrive la lotta con sé stessi per fuggire dai ricordi e in “Change”, il brano più rock del disco, la rabbia prende il sopravvento sulla malinconia. “I let you get in” è l’interminabile “danza” dei rimorsi e dei rimpianti, mentre “Choices” ribadisce l’impossibilità di cancellare il passato, nonostante la volontà di voltare pagina.

Si passa poi a “Nothing but you”, definita da oZZo e da Alessio Corrado come “La nostra Sad but true – Il Ritratto di Dorian Gray”. Un brano che parla della paura di guardarsi dentro per affrontare i propri demoni. A chiudere l’EP è “Crazy”, cover della celebre hit di Seal, rivisitata secondo la cifra stilistica di oZZo.

#pastislost verrà presentato questa sera, a partire dalle 22:30, con uno showcase live al Rock’n’Roll Club di Rho (MI). Per l’occasione saranno disponibili le prime copie fisiche del disco, in un’edizione speciale con quattro copertine esclusive.

 

TRACKLIST:

 

#1.As fast as you can #2. Change #3.I let you get in #4. Choices #5. Nothing but you #6. Crazy

 

 

Artwork: Ivano Tomba

 

 

BIO

oZZo è un progetto legato alla figura di Ivano “ozzoHc” Tomba, musicista e art director già attivo in diversi progetti da metà anni ‘90 (PHP – Audrey – Mellowtoy). La costante ricerca di nuovi stimoli artistici e personali matura la decisione di autoprodurre un mini EP che ha come tematica centrale l’ossessione del tempo che passa. Presto le due prime tracce “As fast as you can” e “Nothing but you” fanno da apripista per una collaborazione duratura con la voce Alessio Corrado (Jellygoat – Mighty Dogs) che entra in pianta stabile nel progetto. Da lì a poco prendono forma gli altri 4 pezzi che comporranno l’EP #pastislost, dove si esprime la poliedricità musicale di oZZo, un’anima rock contaminata dall’elettronica britannica e dalla dubstep.

 

CREDITS

#pastislost

By oZZo

 

All songs written by oZZo and arranged by Ivano Tomba & Jacopo Festa

Crazy originalLy performed by Seal

Voices by Alessio Corrado – Lyrics by Alessio Corrado & Ivano Tomba

Produced, recorded and mixed by Jacopo Festa at Studio J Music Milan

Except Nothing but you recorded and mixed by Matteo Magni at Magnitude Studio MILAN

Mastering by Carlo Fath

 

Release: 13-April-2018

Label: Autoprod.

Primary Genre: Rock

Secondary Genre: Elettronica

Language: English

 

 

www.twitter.com/ozzosound

www.facebook.com/ozzosound

www.instagram.com/ozzosound

www.soundcloud.com/ozzosound

ozzo.style

 

 

Ti potrebbe interessare anche...