Nigga Funk, il rap di Ciarz aspettando il nuovo album Affunk

Nigga Funk (prodotto da Intiman) è il nuovo singolo del rapper romano Ciarz, che anticipa l’album Affunk di prossima pubblicazione. Dopo un album d’esordio sotto il nome di Frank D. (2014) cambia il suono, cambia l’approccio vocale e cambiano i testi nel nuovo album “Affunk”. Con questo lavoro riscopre un nuovo se stesso, impersonificato da Ciarz, che suona moderno pur mantenendo un occhio alle origini, sia musicali sia di sangue. Ciarz, infatti, ha origini africane e nella sua musica e nei suoi testi si avverte la commistione delle tradizioni familiari da un lato, e l’esperienza con la musica pop e rock dall’altro. Nel pezzo Ciarz si immedesima (nella prima e terza strofa) in un ragazzo di colore che, per reazione all’essere stato vittima di razzismo in giovane età, perde il senno e cerca di diventare un membro del moderno KKK (truccandosi il viso per non mostrare la sua etnia) con l’intento di dare sfogo al suo odio e alla sua follia con una repressione etnica sui neri in Italia. Nella seconda strofa invece interpreta Frank D., cioè il suo alter ego, che cerca di convincerlo a ragionare meglio sulle sue azioni. Sia il testo sia il video del brano sono ispirati a “Mississippi Burning – Le radici dell’odio”, un film del 1988, diretto da Alan Parker e interpretato da Gene Hackman e Willem Dafoe, che racconta l’assassinio degli attivisti per i diritti civili del Mississippi. Il video è stato realizzato da Alternative Productions. Nigga Funk sarà incluso nel nuovo album di prossima pubblicazione,con il supporto di Bandbackers una label community based, dove i fan possono finanziare e promuovere l’attività dell’artista.

Facebook Comments

75total visits,1visits today

You may also like...