Marco Iantosca si racconta alla redazione [INTERVISTA]

“Controvento”, è il nuovo singolo di Marco Iantosca, il giovane cantautore campano, che continua a mixare un sound nostalgico caratterizzato da molte influenze.

Scritto nel 2016 in Venezuela dallo stesso Iantosca, il singolo è un tributo a un Popolo che non si è mai arreso alle difficoltà della vita e della guerra. “Vedere uomini e donne reagire a una guerra civile di cui si sa poco in Italia – afferma il cantautore – è stato per me un forte stimolo. Sorridere al dolore non è cosa di tutti i giorni, ma è necessario lottare andando appunto controvento”.

Originale anche il videoclip girato negli Stati Uniti e diretto da Gugu E Michaels, che ha già collezionato importanti riconoscimenti sia in America che in Africa.  Le scene, girate nel “downtown” di Dallas, vedono la partecipazione  come modella della cantante Keocia Perry e del rap del talentuoso Hot Ice, con il quale Iantosca sta collaborando.  Nel video sono presenti spettacolari immagini e  colori per raccontare gli stati d’animo e le emozioni a cui  l’artista affida una sua particolare interpretazione. Il video è disponibile su youtube al seguente link: https://www.youtube.com/watch?v=Nu9-csmtwm4

Numerose le esperienze in campo musicale per Marco Iantosca che è stato capace di variare dal pop/rock all’acustico, grazie anche a viaggi e live portati all’estero. Autore e arrangiatore, ha inoltre  partecipato a diversi festival grazie ai quali si è messo  in evidenza nel panorama indipendente nazionale.

Controvento viene distribuito nel febbraio 2018 all’interno della compilation del   “ Trapani Pop Festival”, dove è tra i dieci artisti emergenti selezionati da tutta Italia.

Controvento il tuo nuovo brano ha un messaggio molto forte, come mai la scelta di affrontare questo tema?
DOPO IL PRIMO DISCO “NASCOSTO DENTRO ME” GIA’ DAL TITOLO MOLTO INTROSPETTIVO SENTIVO LA NECESSITA’ DI PARLARE OLTRE CHE DI ME STESSO ANCHE  DEGLI ALTRI, L’ISPIRAZIONE L’HO AVUTA NEL 2016 IN VENEZUELA , STUPITO DA UN POPOLO CHE MALGRADO TUTTI I PROBLEMI  (TRA I QUALI UNA GUERRA CIVILE E LA DITTATURA) HA LA FORZA DI SORRIDERE AL DOLORE ED ANDARE AVANTI CONTROVENTO. IL CONCETTO SI PUO’ ESTENDERE TRANQUILLAMENTE ALLA VITA DI TUTTI I GIORNI, DOVE OGNUNO DI NOI LOTTA CONTRO I PROPRI DEMONI E PAURE, MA SOLTANTO SORRIDENDO POTRA’ VINCERE QUESTA BATTAGLIA.
Qual è secondo te il segreto per avere successo nel mondo del cantautorato?
L’IDEA SAREBBE QUELLA DI RIUSCIRE A METTERE UN PO’ DI MAGIA NEI TRE MINUTI CHE ABBIAMO A DISPOSIZIONE, RIUSCENDO COSI’ A STUPIRE E A VEICOLARE ANCORA MESSAGGI VERI. PURTROPPO LA NOSTRA SOCIETA’ VA TALMENTE VELOCE (PER COLPA DEI RITMI CHE QUALCUNO CI HA IMPOSTO),CHE NON SI HA IL TEMPO, LA VOGLIA E ORMAI L’ABITUDINE DI SOFFERMARSI SUI SIGNIFICATI, ECCO PERCHE’ LA MUSICA CI DA UNA GRANDE OPPORTUNITA’ PER COMBATTERE LA PLASTICA E IL VUOTO CHE INESORABILMENTE AVANZANO.
Abbiamo visto il tuo video su youtube raccontaci come è stato girarlo?
LAVORARE CON UN REGISTA AMERICANO DEL CALIBRO DI GUGU E MICHAELS E’ STATO UN SOGNO,CREDO CHE QUALSIASI CANTAUTORE INDIPENDENTE LA PENSEREBBE COME ME DI FRONTE A QUESTA IMMENSA OPPORTUNITA’. LE RIPRESE SONO INIZIATE A META’ GENNAIO NEL “DOWNTOWN” DI DALLAS E ATTRAVERSO I COLORI E LE IMMAGINI GIRATE ABBIAMO CERCATO DI DESCRIVERE LE EMOZIONI DEL BRANO. OSPITE LA BELLISSIMA CANTANTE/MODELLLA KEOCIA PERRY CONOSCIUTA POCO PRIMA NEGLI AP STUDIOS. DA NON DIMENTICARE IL FONDAMENTALE INTERVENTO SE PUR DALL’ITALIA DI HOT ICE CHE CON IL SUO INASPETTATO RAP MI HA PROFONDAMENTE COLPITO. IL RISULTATO FINALE  E’ UN VIDEOCLIP ON THE ROAD (DISPONIBILE ANCHE IN 4K) VERAMENTE MOZZAFIATO, CON INQUADRATURE E SCENARI SUGGESTIVI CHE OFFRONO UN PERSONALISSIMO RITRATTO DELLA CITTA’ E NON SOLO.
Live in programmazione?
PURTROPPO  AL MOMENTO NON CI SONO DATE IN PROGRAMMAZIONE, SONO STUDIO, DOVE STO LAVORANDO CONTEMPORANEAMENTE COME AUTORE E PER I MIEI NUOVI PROGETTI. OLTRE A QUESTO LA DIFFICOLTA’ PER I MUSICISTI INDIPENDENTI DI RIUSCIRE A SUONARE LA PROPRIA MUSICA E NON LE SOLITE COVER E’ PALESE MA COME DICEVO E CANTO…BISOGNA RIUSCIRE AD ANDARE CONTROVENTO.
Dove possiamo trovare il tuo singolo?
ATTUALMENTE “CONTROVENTO” E’ INCLUSO NELLA COMPILATION DEL TRAPANI POP FESTIVAL, MANIFESTAZIONE ALLA QUALE HO PARTECIPATO TRA I DIECI EMERGENTI SELEZIONATI DA TUTTA ITALIA. ACQUISTARLA SAREBBE UN OTTIMO MODO PER SOSTENERE LA MUSICA INDIPENDENTE E ASCOLTARE DAVVERO QUALCOSA DI NUOVO. IL PROGETTO NASCE DALL’ENTE LUGLIO  MUSICALE TRAPANESE  PATROCINATO DALLA SIAE, GLI ARRANGIAMENTI E LA DIREZIONE ARTISTICA SONO STATI CURATI DA GIANNI ERRERA. COME HO GIA’ DETTO, OLTRE A QUESTO SINGOLO HO GIA’ UN ALBUM ALL’ATTIVO DAL TITOLO “NASCOSTO DENTRO ME” PRESENTE SU TUTTI I DIGITAL STORE E SPOTIFY E CHE VI CONSIGLIO!!! NON ABBIATE PAURA DI ASCOLTARE QUALCOSA DI NUOVO, GLI ARTISTI INDIPENDENTI MERITANO ALMENO UNA PICCOLA POSSIBILITA’!!!