Marco Bianchi “La Magia del Vibrafono” Venerdi 29 aprile ore 21.30 Live al Jazz Club Monza

Marco BianchiVenerdì 29 aprile al Jazz Club Monza (Circolo Libertà, Viale Libertà 33, ore 21.30, ingresso €10, gradita la prenotazione tel. 039/5961491) il giovane musicista Marco Bianchi, degno rappresentante della nuova generazione di strumentisti e compositori jazz del panorama nazionale, introdurrà i presenti alla “Magia del Vibrafono”. Per l’occasione sarà accompagnato da Paolo Tomelleri al clarinetto, Fabrizio Bernasconi alle tastiere, Marco Mistrangelo al contrabbasso e Tommy Bradascio alla batteria.

Cresciuto a suon di Musica Jazz e Classica, Marco Bianchi ha cominciato a studiare la batteria all’età di 8 anni con Marco Castiglioni. A 11 è entrato in Conservatorio e a 19 si è diplomato in “strumenti a percussione”. Ed è proprio in Conservatorio che si avvicina al vibrafono che già aveva ascoltato nei dischi di Lionel Hampton e Milt Jackson. La specializzazione in vibrafono arriva dopo il diploma, decisivo l’incontro con Daniele di Gregorio (vibrafonista trasversale nei generi e conosciuto per la sua collaborazione stabile con Paolo Conte). Proprio Di Gregorio firma le note di copertina di “Pixel”, primo album da leader di Marco Bianchi appena pubblicato, spendendo parole di elogio ed accostando il progetto discografico di Bianchi a quelli ben più famosi degli anni ‘70/80 ed ipotizzando quasi un omaggio del tipo “Gary Burton plays Frank Zappa” per l’impiego del vibrafono e per le forti influenze rock, jazz e fusion presenti nell’album.

Per Marco Bianchi, che da sideman ha inciso 50 album in circa 19 anni di carriera professionale, “Pixel” segna indubbiamente una crescita artistica e professionale, che si aggiunge alle già numerose collaborazioni con i più importanti esponenti del mondo del Jazz, tra cui Roberto Gatto, Michel Godard, Gunter “Baby” Sommer, Massimo Nunzi, Andrea Braido, Giovanni Falzone, Alfredo Ferrario, Gianni Basso ed Engelbert Wrobel, solo per citarne alcuni.
Vincitore di premi e riconoscimenti nazionali ed internazionali, tra i quali la borsa di studio per il Berlklee College di Boston (U.S.A), oltre alla vivace attività concertistica, svolge un’intensa attività come compositore ed autore per Cartoni Animati (Italia, Francia), trasmissioni radiofoniche/televisive (Sky, Rai1, Rai2 e Rai3) ed applicazioni per tablet e smartphone.
Attualmente vive tra Como e Roma ed è il docente dei Workshop di vibrafono jazz presso il Conservatorio di Novara, Como e Lugano (Svizzera).

CONTACTS
Marco Bianchi è su Facebook, Twitter, Instagram, SoundCloud and YouTube
Mail: [email protected]
Web: http://marcobianchivibes.wix.com/marcobianchivibes
Ufficio Stampa: Top1 Communication di Stefania Schintu [email protected] Cell. +39 347 0082416

Facebook Comments

230total visits,1visits today

You may also like...