MAGENTA#9: ON LINE IL VIDEO DEL NUOVO SINGOLO “NON SI PUÒ”

Da lunedì 8 giugno è on line il video di Non si può (BRX), il singolo di debutto dei Magenta#9, aka i “Ceffi della Bolognina”. La rock band capitanata da Alessio “Amos” Amorati, accompagna il proprio esordio discografico con una video storia a fumetti realizzata da Vincenzo Ricchiuto e Francesco Collinelli (FRAMERS), grazie al contributo creativo della disegnatrice Vanessa Belardo.

Nel videoclip di Non si può i due registi si ispirano alle atmosfere noir dell’iconica serie Sin City di Frank Miller, scegliendo tuttavia un taglio ironico e divertente per l’animazione, dove i membri della band incarnano i personaggi del fumetto.

Il plot si sviluppa attorno alle avventure carcerarie dei cinque “Ceffi” alla Dozza, nota casa circondariale bolognese. Qui si susseguono le rocambolesche vicissitudini dei protagonisti, tra risse, secondine sexy, mascherine e tentativi di evasione. Ma sarà la musica la vera via di fuga per i Magenta#9, che riusciranno a scappare dalla prigione approfittando dell’invito a esibirsi sul palco del refettorio come nel leggendario Jailhouse Rock. Ad attendere i fuggitivi fuori dalle mura del carcere ci saranno però ulteriori insidie, annidate nella notte spettrale di una Bologna in lockdown, che farà da scenario ad un finale ironico e beffardo.

Il singolo Non si può, già in rotazione radiofonica e disponibile su tutte le piattaforme digitali (hyperurl.co/92af4x ), è stato realizzato grazie a una campagna di crowdfunding che ha permesso ai Magenta#9 di avvalersi della collaborazione del produttore milanese Marco Barusso. Con quest’ultimo la band sta lavorando a nuovi brani, in vista della pubblicazione del primo album.

I Magenta#9 sono: Alessio “Amos” Amorati (voce); Amedeo Mongiorgi (chitarra e seconda voce); Raffaele Raffa” Marchesini (batteria); Michele Cavalca (basso); Fausto De Bellis (chitarra solista)

I Magenta#9 nascono all’inizio del 2017 nel quartiere “Bolognina” proprio in via Magenta 9, dove i primi due membri della formazione, Alessio “Amos” Amorati e Amedeo Mongiorgi, sono soliti ritrovarsi. Il progetto prende forma attraverso la scrittura di brani inediti e la rivisitazione di canzoni celebri del repertorio della musica italiana, consolidandosi in un rock energico e ruvido, ma al tempo stesso melodico. I riconoscimenti non tardano ad arrivare e a giugno 2017 i Magenta#9 partecipano alla finale di Standing Ovation, concorso indetto dal Comune di Modena in occasione di Modena Park, il celebre evento live di Vasco Rossi. Nel 2018 vengono selezionati per la finale dell’Art Music Festival al MEMO MUSIC Club di Milano e nel 2019 aprono per Rezophonic la serata principale della nota Festa Bikers di Cologno al Serio (BG). Il 29 aprile 2020 i Magenta#9 pubblicano il loro primo singolo “Non si può”. Il brano, prodotto e arrangiato da Marco Barusso, segna l’esordio discografico della band.

CREDITI VIDEO

Created by FRAMERS

www.framers.wtf

Concept: Magenta#9

Disegni: Vanessa Belardo

Regia: Vincenzo Ricchiuto, Francesco Collinelli

Animazione: Francesco Collinelli

Script: Vincenzo Ricchiuto, Francesco Collinelli

CONTATTI E SOCIAL

www.instagram.com/magenta_n.9/

www.facebook.com/MAGENTAnum.9/

www.youtube.com/magenta9

www.magenta9.it

[email protected]

[Voti: 0   Media: 0/5]
Scroll Up