Luca Pacioni e il suo primo disco di inediti “Complice”, un successo annunciato

Anticipato dal singolo “Sei tu”, (https://www.youtube.com/watch?v=fqyoWkoBdw4) è uscito il 20 novembre scorso “COMPLICE” (LP Records) il primo disco di inediti del cantautore Luca Pacioni, composto da undici brani. L’album è disponibile in digital download e su tutte le piattaforme streaming. «Per me l’uscita di “Complice” – afferma l’artista – rappresenta molto, non è solo il mio primo album o la raccolta di tutte  le canzoni scritte fino ad ora, “Complice” è ciò che sono io. Per la prima volta mi trovo a condividere sensazioni e sentimenti come mai fatto prima. Amore e complicità sono il filo conduttore di questo disco, esistono innumerevoli situazioni che possono influenzare il nostro stato d’animo, il nostro futuro e il senso più profondo dello stare insieme. Molto spesso siamo noi stessi complici di quello che ci circonda. Ho iniziato a scrivere canzoni fin dal primo momento in cui ho preso in mano una chitarra, all’età di dodici anni, e poi non ho mai smesso. A volte mi ritrovo a capire me stesso e quello che mi sta vicino solo dopo aver scritto una canzone».

Quando hai deciso di intraprendere la carriera di musicista e cantautore?

Qualche anno fa ho sentito la necessità di scrivere una canzone per trasmettere ciò che stavo provando in quel momento. E’ nata “Sei Tu”, il singolo che anticipato questo mio primo album. Da quel preciso istante ho capito che ciò che poteva darmi la musica scrivendo canzoni era davvero qualcosa di troppo importante e ho continuato a scrivere senza mai smettere.

Qual è il pezzo, se esiste, cui ti senti più legato nell’album?

E’ sicuramente quella canzone. Nonostante le note e parole di “Sei Tu” siano state scritte diversi anni fa, riesco ancora a ritrovarmi oggi come se fosse la prima volta. “Sei Tu” è qualcosa che non finisce e ogni giorno ne ho la prova.

E’ difficile parlare di sé e raccontarsi in musica. E’ ogni volta una scoperta per te delle tue potenzialità o uno scoglio da superare?

Mai stato uno scoglio da superare! Raccontarmi in musica è in realtà di grande aiuto per capire meglio me stesso e quello che sto provando in quel momento.

Quali sono gli artisti cui ti ispiri?

Difficile rispondere a questa domanda. Sono davvero influenzato dalla musica a 360 gradi e mi piace ogni giorno conoscere qualcosa di nuovo. Ogni artista ascoltato è davvero in grado di influenzarmi e darmi nuove ispirazioni. Per il mio modo di scrivere forse Tiziano Ferro e Nek sono sicuramente quelli più vicini al mio mondo.

Con quali vorresti collaborare?

Perché no, proprio loro!

Concerti e progetti per il futuro?

Il 3 Dicembre ci sarà la data di presentazione ufficiale dell’album a Milano all’Hi Folks! Seguiranno poi, questo mese,  alcune date sempre nel milanese tra cui il 14 Dicembre al Tambourine di Seregno. Con l’anno nuovo invece sono in programma una serie di concerti sparsi per tutta Italia. Sento il bisogno, oggi, di condividere il più possibile queste canzoni da un palco.

Questa la tracklist di COMPLICE :

– Vento
– Sei tu
– Crudelmente
– E Cosí
– Complice
– Spazio
– Nudità
– Il Senso
– Dimmi
– Il Mondo Fuori
– Resta

Un giovane cantautore di cui sicuramente sentiremo ancora parlare, molto.

 

 

 

 

 

Ti potrebbe interessare anche...