Lorenzo Malvezzi (categoria cantautori) e Greta Dressino (categoria interpreti) vincono la prima edizione del “Coreali”

coreali 001

 

Il cantautore Lorenzo Malvezzi, con il suo brano “Travolti”, e l’interprete Greta Dressino (in arte Noma) con il brano “Modì”, sono i vincitori della prima edizione del COREALI (acronimo di “Concorso Regionale Artisti Liguri”), il primo talent dedicato agli artisti liguri, organizzato dall’Associazione Liguria Records con il sostegno della Regione Liguria.

 

Dopo quattro mesi di selezioni rigorosamente avvenute mediante internet, il COREALI, competizione canora ad iscrizione gratuita che ha l’intento di scoprire e lanciare nuovi artisti, non ancora vincolati da alcun contratto discografico o artistico residenti in Liguria da almeno dieci anni, ha decretato i vincitori di categoria sui quasi 300 iscritti che hanno partecipato in rappresentanza del proprio Comune di residenza.

 

I brani vincitori: Travolti di Malvezzi e Modì di Noma sono stati pubblicati dall’etichetta discografica Rusty Records di Milano su tutti i negozi digitali e da venerdì 5 luglio saranno lanciati nelle radio.

 

COREALI – Nasce il primo talent degli artisti liguri

 

Coreali è un TALENT dedicato ai cantanti liguri, professionisti o dilettanti, per scoprire e lanciare nuovi artisti, organizzato dall’Associazione Liguria Records con il sostegno della Regione Liguria.

 

Ad iscrizione gratuita e riservato a cantanti – professionisti, dilettanti o debuttanti ma non ancora vincolati da alcun contratto discografico o artistico – residenti in Liguria da almeno dieci anni, il concorso vede gli iscritti partecipare in rappresentanza del proprio Comune di residenza, mettendosi in competizione inizialmente solo con gli artisti “concittadini”.

 

Le categorie sono due: Cantautori (inclusi gruppi musicali) ed Interpreti: i vincitori finali sono quindi due, uno per categoria, più un premio speciale. Il concorso si articola in 3 fasi e si svolge via Internet, eccetto la finale, che prevede uno show pubblico.

 

«Regione Liguria sostiene questo progetto – ha affermato l’assessore regionale alla Cultura, Ilaria Cavo – perché si tratta di un concorso che scopre i talenti in tutta la Liguria, valorizzando non solo i ragazzi, che possono partecipare come autori o come interpreti, ma anche il territorio. È un modo per stimolare il talento nei giovani affinché scrivano testi o interpretino canzoni, dando spazio alle loro capacità e alla loro creatività. In questo caso, poi, per la prima volta sarà il talent ad andare dai ragazzi e non i ragazzi a andare al talent: nella prima fase della selezione ci sarà un vincitore per ciascuna delle due sezioni, cantautori o interpreti, per ognuno dei 235 comuni liguri, dai più piccoli ai più grandi. I vincitori assoluti delle due categorie saranno premiati nel corso di uno spettacolo finale, che sarà l’evento culturale vero e proprio. Il nostro auspicio è che da questo concorso emergano talenti che poi Regione possa coltivare nelle sue prossime iniziative. Coreali – ha proseguito l’assessore Cavo – è anche perfettamente in linea con le altre attività che stiamo realizzando: penso ai Cantautori nelle scuole e alla Notte dei Talenti, che torna quest’anno, potenziata, durante il Salone Orientamenti di novembre. La Liguria è la terra del Festival di Sanremo ed è stata la culla dei più grandi cantautori italiani: è anche per questo – ha concluso – che abbiamo deciso di sostenere questo progetto».

 

I due artisti più votati si aggiudicano la pubblicazione e la promozione di un singolo e relativo videoclip da parte di una casa discografica nazionale: la Rusty Records, vincitrice del Festival di Sanremo 2013 con Antonio Maggio e seconda classificata nel 2016 con Chiara Dello Iacovo. Vengono anche assegnati due riconoscimenti ai due Comuni di appartenenza dei vincitori. Non manca una trasmissione televisiva che trasmette la finale in differita su piattaforme satellitari o del digitale terrestre. Ulteriori dettagli e regolamento ufficiale nel sito www.coreali.it.

 

Ufficio Stampa del COREALI: 

Enrica Guidotti per Dire Fare Comunicare

[email protected], [email protected]

 

Rusty Records

Fb Rusty Records https://www.facebook.com/RustyRecordsItaly/

Etichetta Rusty Records: [email protected]

[Voti: 0   Media: 0/5]
Scroll Up