LORENZA ROCCHICCIOLI “Panic room”

Lorenza Rocchiccioli, giovanissima cantante toscana, classe 2000, ha studiato danza moderna e studia canto da quando aveva otto anni, appassionandosi in particolare ai generi pop e soul.

Lorenza Rocchiccioli - Panic Room
Watch this video on YouTube.

Ama la musica da sempre, da quando all’asilo partecipava a recite e piccoli spettacoli. Il suo idolo è la cantante gospel e soul Aretha Franklin.

A suo attivo già numerose partecipazioni e riconoscimenti degni di nota.

Il primo singolo, dal titolo ‘Panic room’, ha come autore e compositore Anthony Conte e come arrangiatore il fratello Vittorio Conte.

Il brano raccoglie esperienze di vita di Lorenza ma soprattutto di Anthony.

Il tema, molto delicato, tratta della ricerca della felicità, attraverso l’uso di farmaci antidepressivi. Problematica frequente soprattutto tra i giovani, che nasce dal bisogno di fuggire da difficoltà, ansie e paure.

Il messaggio, molto positivo, che si vuole dare è che le proprie paure, create da fragilità emotive, si possono combattere con volontà e forza interiore ed è possibile uscire da un tunnel di dolore e tristezza ascoltando chi ci sta vicino.

Il videoclip fa emergere questo malessere interiore attraverso le immagini di una giovane donna chiusa in una ‘panic room’ e la scelta del bianco e nero per tutta la durata del brano. Il finale è però decisamente positivo, poiché mostra la stessa ragazza avvolta in un bell’abito da sera e finalmente pronta ad uscire.

Traccia molto orecchiabile, dal ritmo incalzante e mai noioso, che culla una voce tanto dolce quanto decisa.

Il brano farà parte di un lavoro più ampio, con l’uscita di un album, già in lavorazione. La collaborazione con Anthony, infatti, è stata solo l’inizio di un bel progetto lavorativo.

Meticolosa e puntuale ma disordinata, così ama definirsi questa splendida ragazza dalla voce morbida come velluto, che vede nella musica il suo futuro.

Stefania Castino