Lin “So cosa fare” la canzone italiana di un cinese

L’interprete cinese si propone per la prima volte alle radio italiane con un brano
fresco e piacevole.

Cina e musica italiana è un binomio che cresce. E’ stato anche detto che musica italiana sia quasi come parlare, “è così soft, come una poesia”. I cinesi amano molto la musica popolare e quella italiana e abbastanza popolare. Lin è un cinese che vive in Italia da 13 anni e dall’Italia ha assorbito la voglia e la passione per la canzone . Da quattro anni la sua e diventata una passione tanto forte da indurlo a studiare canto e cominciare a proporsi militando in diverse band . Anche i concorsi ed i festival a cui ha partecipato con ottimi risultati rappresentano la sua voglia di fare “gavetta” per raggiungere un obbiettivo. Diversi giornali locali del bergamasco, zona in cui vive, si sono interessati alla sua vita artistica.

“Non mi ritengo un cantante super eccellente “dice Lin, “perché di bravi ce ne sono veramente tanti, ma sono sicuro di essere un personaggio, di avere carattere e per questo sono unico”. Lin è certo che con l’impegno la tenacia e la personalità si possa giungere prima o poi al traguardo , l’importante e crederci sempre e questa è sicuramente e una caratteristica fondamentale della cultura cinese.

“So cosa fare” è la sua prima esperienza discografica, un singolo ben interpretato, fresco e piacevole all’ascolto performante alle caratteristiche vocali di Lin.che si presenta per la prima volte alla valutazione del circuito radiofonico italiano. Un mondo difficile, dove la concorrenza e forte e agguerrita, ma la semplicità del cantante oramai Italo Cinese la fa da padrona. La sua risposta alla domanda cosa ti aspetti da questa esperienza è secca ,decisa e se vogliamo tenera, “speriamo che piaccia”.
Il singolo è anche un gradevole videoclip in cui si riesce ad apprezzare ancora di più la performance di Lin , la sua voglia di proporsi, con la sua bella voce inserita in un motivo che sicuramente risulta immediato e di facile memorizzazione.
Lin sa cosa fare ed ora aspetta cosa facciano i suoi futuri potenziali ascoltatori .

lin-foto-1Lin Zhong :“Non mi vergogno mai di dire che ho provato sei volte X Factor ,due volte The Voice ,una volta Tu Si Que Vales , una volta italia’s Got Talent , una volta Sanremo giovani …, MAI una volta ho visto i giurati. Non mi vergogno, l’ importante è crederci e non abbandonare mai il proprio sogno”.

https://www.facebook.com/socosafare/?fref=nf

Press, radio, Tv Agency
DCOD Communication By GB Play
[email protected]
[email protected]

Facebook Comments

79total visits,1visits today

You may also like...