Omar

La misteriosa OMÄR si svela in un’intervista parlando di sè e della sua musica

OMÄR è la sintesi di un lungo percorso musicale ed è un progetto che affonda le sue radici nella fusione artistica di alternative-pop, soul e hip hop e che scaturisce da una necessità espressiva. Le sonorità miste sono la naturale evoluzione della sperimentazione negli anni di vari generi musicali, partendo dal pop, passando dalla black music, dal rock e dallʼEdm. Lo scopo del progetto è la libertà di espressione attraverso la musica, che si traduce nella necessità di comunicare senza soggetti a giudizi di tipo estetico o etichette di alcun genere: da qui la scelta dell’ di non rivelare – almeno, non subito – la sua identità. Il singolo di debutto di OMÄR si intitola “Ricominciare” e sarà disponibile in radio e sulle piattaforme digitali dal prossimo 17 aprile.
Come è nata la tua passione per la musica e l’idea di questo progetto che coinvolge la tua immagine?

Canto fin da quando ero piccola, avvicinarmi alla musica è stata una cosa spontanea e naturale. L’idea di questo progetto è nata dal mio bisogno di scrivere cose che mi rappresentino al 100% ma senza essere giudicata per il mio aspetto. Per le donne è sempre più difficile fare carriera in un settore come quello musicale se non hai un determinato aspetto o delle caratteristiche ben precise, ecco, volevo evitare tutto quella parte e semplicemente essere libera di fare la mia musica senza alcun tipo di compromesso”.

Pensi che questa aura di mistero possa generare curiosità attorno al tuo personaggio?

Possibile, certo. Ma non è il fine di questa scelta, il motivo è sempre molto personale. Sono anni che faccio musica e so che l’aspetto e l’immagine hanno un peso non indifferente. Vorrei invece che in questo caso prevalesse il più possibile la musica”.

Il tuo singolo “Ricominciare” è un invito a riprendere in mano la propria vita dopo una frattura  emotiva. Quanto c’è di autobiografico in questo o in quello che scrivi?

“Ho provato a scrivere e parlare di cose che non mi appartengono, non ci sono mai davvero riuscita. E’ che la maggior parte delle cose che vivo vengono fuori in quello che scrivo, spesso anche quando non vorrei”.

A quale musicista del panorama musicale italiano o internazionale ti ispiri e con chi vorresti collaborare?

Citarne solo uno è impossibile, ma ascolto molti artisti della West Coast che spesso fondono le metriche rap con il pop e l’indie, è una cosa che adoro. Al momento sono in fissa con Blackbear, per quanto riguarda il panorama internazionale.  Della scena musicale italiana attuale invece adoro Mahmood ma anche Levante, due personaggi molto distanti tra loro ma che hanno una penna piuttosto caratteristica”.

Progetti per il futuro?

Lo so che si parla di un futuro lontano, data la situazione attuale, ma mi piacerebbe moltissimo fare dei in giro per l’Italia”.

video

OMÄR - Ricominciare (Official Videoclip)
Watch this video on YouTube.