INTERVISTA A LUIS

Qualche domanda rivolta a LUIS, al secolo  Luis Capasso, cantautore, coreografo e ballerino…uscito da qualche settimana in radio con il suo nuovo singolo….

Benvenuto Luis …allora il brano in questione, si intitola BAILA CONMIGO…un brano, per certi versi autobiografico… non è vero?

Assolutamente sì, con questa canzone ho voluto raccontare in maniera leggera qualcosa di profondo che mi ha riguardato negli ultimi tempi. La Sofia a cui dedico il mio amore altro non è che la felicità ritrovata grazie alla musica, al ballo e al mio lavoro in generale in un periodo in cui la mia vita privata andava letteralmente a pezzi.  Ho scelto il nome Sofia come omaggio alla celebre canzone di Álvaro Soler perché è la mia coreografia più famosa con oltre 1 milione di visualizzazioni.

Che cosa ha fatto si che parte di te diventasse una canzone dal sound così latino?

La voglia di fare un passo avanti, di aggiungere qualcosa in più al mio bagaglio aforistico e personale

Quanto questi ritmi latini, i balli caraibici riescono talvolta a contenere anche messaggi profondi , nonostante la loro apparente leggerezza?

Si pensa spesso Che le canzoni latine e i tormentoni estivi in generale siano canzoncine superficiali destinate semplicemente a far ballare le masse. Ma talvolta comprendendone il vero significato che l’artista vuole esprimere emergono storie di vita vissuta che vanno ben oltre il “movimento di caderas”.

Oltre che un cantautore di successo sei anche un talentuoso ballerino e coreografo…quanto riesci a conciliare queste due passioni e quanto risultano interscambiabili, nel dare sfoggio della propria creatività artistica?

Non riuscirei a immaginare il mondo un senza la musica in tutta le sue espressioni dalla danza al canto. Pertanto trovo che siano assolutamente interscambiabili e capaci di coesistere in un unico contesto. Io faccio di tutto per conciliare le mie passioni a costo di sacrificare la vita privata, il sonno e la fame. L’arte è l’unica forma in cui io riesca ad esprimermi.

Oltre al grande Micheal Jackson, quale altra realtà musicale è stata di ispirazione per la tua musica…e in generale… per la tue crescita artistica?

Potrei citartene tanti, sicuramente Michael Jackson accompagnato la mia crescita sia umana che artistica, adoro la musica pop internazionale in generale, da Beyoncé a Madonna, Justin Timberlake, Britney Spears, Bruno Mars e le icone della musica latina come Jennifer Lopez e Ricky Martin. Ma adoro anche i cantautori italiani sia quelli contemporanei che quelli passati. Da Luigi Tenco a Tiziano Ferro ad esempio.

Sonia Bellin

IMG 4162
IMG 4162
Scroll Up