In rotazione radiofonica Le Folli Arie singolo il nuovo singolo estratto dall’ omonimo album

“Una canzone che rappresenta al meglio il sound ricco, raffinato e originale della band; una sorta di inno all’Umanità che lotta ovunque, ogni giorno per risollevarsi ed evolversi.”

IN STREAMING SULLE PIATTAFORME: YOUTUBE, SPOTIFY, APPLE MUSIC, TIM MUSIC, DEEZER, GOOGLE PLAY MUSIC, TIDAL, GROOVE MUSIC, RADIO, LAST.FM, JANGO e molte altre…

DOWNLOAD: http://bit.ly/ABetterDayTomorrow (e tutti gli altri stores)

La band art-rock milanese Le Folli Arie, considerata una delle novità più interessanti del panorama indipendente italiano, dopo il successo dei primi singoli “Non è facile”, “Fuori!” e “Salto nel buio”,  pubblica il quarto video ufficiale, il primo solo in lingua inglese, “A better day tomorrow”.

Una canzone che rappresenta al meglio il sound ricco, raffinato e originale della band; una sorta di inno all’Umanità che lotta ovunque, ogni giorno per risollevarsi ed evolversi.
Il videoclip, diretto da Filippo “Pax” Pascuzzi e prodotto grazie ai fan che hanno partecipato al crowdfunding su Musicraiser, è stato girato tra San Pietroburgo e Catania.
È un video visivamente potente ed emozionante, un’opera sperimentale, a metà tra il videoclip e il documentario. Le storie raccontate non sono fiction; i due personaggi sono persone vere che ci fanno rivivere la loro vita straordinaria di tutti i giorni: una campionessa del mondo di pugilato catanese ed un ballerino russo.
“Due storie lontanissime, non solo geograficamente, un videoclip-documentario di due persone che affrontano la loro vita con coraggio e follia.
La musica, da sempre, è stata in grado di prendersi gioco dei conflitti e di azzerare le distanze e le differenze. Vogliamo dimostrare la forza dell’essere umano e la capacità di lottare in un mondo in cui il buio sembra aver preso il sopravvento.”

L’appuntamento per sentirli live è per venerdì 22 giugno con la “FESTA dei Folli RAISER” al Villa Fiorita di Cernusco S/N (Milano) per festeggiare insieme la data numero 50 del Folle Tour ed il successo della campagna di crowdfunding che ha permesso la creazione di questo video.

BIOGRAFIA
Le Folli Arie nascono nel 2012 dall’incontro di quattro musicisti milanesi che, dopo anni di professione e partecipazione ai più svariati progetti musicali, intraprendono una nuova avventura, miscelando l’amore per il rock inglese anni ’70 con la tradizione del prog italiano di quegli anni (PFM, Banco del Mutuo Soccorso, Area, Le Orme…), il tutto senza dimenticare le vene pop, grunge, funk e latin dei componenti della band, al fine di arrivare a creare un proprio linguaggio contemporaneo ma molto contaminato.
Il disco d’esordio “Le Folli Arie”, uscito il 26 gennaio 2015, è stato CANDIDATO AL PREMIO TENCO 2015 come Miglior Opera Prima. Collaborano nella produzione con il noto e stimato produttore Lorenzo Cazzaniga (Claudio Baglioni, Lucio Dalla, Fabrizio De André, Ray Charles, Sting, Mina, PFM, Pooh, Vasco Rossi,…).
Hanno suonato in tutta Italia in live-club prestigiosi, ospiti di Red Ronnie su RoxyBar.tv, hanno all’attivo un tour nelle radio universitarie di tutta Italia (UniWeb Tour), partecipano al COLLISIONI FESTIVAL 2017 e al MEI 2015 e suonano in acustico in molti locali del milanese (QUI tutte le 49 date del tour)
Ottimo riscontro di pubblico e critica per i primi 3 singoli “Non è facile”, “Fuori!” e “Salto nel buio” (oltre 160mila views complessive su YouTube), in costante rotazione sulle radio indipendenti di tutta Italia e usciti con prestigiose anteprime nazionali su ilMessaggero.it, L’Espresso e con Michele Monina del Fatto Quotidiano. “Salto nel buio” è entrato anche nella INDIE MUSIC LIKE (la classifica dei brani più programmati sulle radio indipendenti