IL “SANREMO MUSIC AWARDS” DA ANNI CONSENTE AI GIOVANI DI CALCARE I PALCHI DEI BIG DELLA MUSICA INTERNAZIONALE

Da Anastacia a Michael Bolton,a Sarah Jane Morris, Paul Young, Al Jarreau e altri hanno condiviso i palchi con i ragazzi del “Sanremo Music Awards”
Nei 15 anni di attività frenetica la Kermesse del “Sanremo Music Awards” nella persona del “Patron” Nicola Convertino, ha dato la possibilità a tanti giovani partecipanti al concorso di calcare gli stessi palchi diei Big della musica internazionale; Parliamo di Anastacia, Michael Bolton, Sarah Jane Morris, Paul Young e tanti altri artisti. Alcuni giovani vincitori delle passate edizioni hanno vissuto emozioni forti, dividendo il palco e il numeroso pubblico dei Tour di questi mostri sacri della musica, l’ultima tournèe è stata proprio quella di Anastacia dell’estate del 2016, nello specifico nei concerti che lei ha tenuto a Monte Urano e Ostuni dove ha ospitato nel suo stesso palco alcuni vincitori del “Sanremo Music Awards”: Sara Scognamiglio vincitrice dell’edizione 2015 e Il Biondo dell’edizione 2016.
Con Sarah Jane Morris nell’estate del 2016 a Monte Urano abbiamo la Sara Scognamiglio e il Biondo, con Paul Young tutti i finalisti dell’edizione 2016, con Michael Bolton tutti i finalisti dell’edizione 2014 e sempre a Monte Urano con Sandy Marton, Tracy Spencer, Jo Squillo, Via Verdi, DJ Aniceto, Alan Sorrenti vediamo protagonisti Sara Scognamiglio, Serena Rigacci, Andrea Belfiori e Il Biondo che dividono la scena con le 5.000 persone assiepate a ridosso del palco.
Ma il “Sanremo Music Awards” apre anche le porte dell’estero, dove le giovani proposte ogni anno varcano i confini dello stivale. E’ stato il caso di Sara Scognamiglio che in territorio russo vince come “giovane rivelazione” nell’anno 2015 tra 22 nazioni partecipanti che hanno portato i loro beniamini, e ancora Tenerife, Uzbekistan, Spagna, Malta, Messico, Romania, Montecarlo, Argentina, Cuba, Santo Domingo, Mosca dove in questi 15 anni i ragazzi vincitori delle varie edizioni hanno potuto esportare il proprio talento.
Quest’anno e la volta di Buenos Aires dove in Aprile i vincitori dell’edizione 2016/17 e alcuni ragazzi delle edizioni 2015 voleranno in quel dell’argentina per esibirsi nei Teatri della capitale.
big-internazionali

44total visits,1visits today