Gedrizz, l’intervista

Buongiorno Gedrizz, abbiamo notato che ti stai muovendo molto dal punto di vista musicale, puoi raccontare ai nostri lettori cosa stai “combinando”?

Buongiorno a tutti, beh sto cercando di reinterpretare la house music e synth wave anni 80 alla mia maniera, io essendo nato alla fine degli anni ’80 purtroppo non ho purtroppo contribuire allora con le mie idee, quindi ci provo ai giorni d’oggi.

Ora comunque sto studiando molto gli inizi di questa corrente house e di come è cambiata nel tempo così da poterla poi conoscere, modellare con criterio e originalità.

cosa rappresenta per te la musica dance?

Per me è un tipo di musica ‘leggera’, che ti rende spensierato, ti fa ballare, e per un po’ non ti fa pensare a i mille problemi che si incontrano durante la settimana.

Utile in una società frenetica e stressante come la nostra.

Chi è stato il tuo ispiratore di questo tuo nuovo progetto?

Indubbiamente direi i DaftPunk, li ascoltai per la prima volta nel ‘95 e da lì mi innamorai di questo stile allora innovativo e molto ritmico, da allora mi interessai sempre di più all’elettronica e a molti sottogeneri, ma solo dal 2010 con l’apprendimento di programmi per creare musica e l’acquisto di controller midi ho iniziato a lavorarci veramente.

Dobbiamo aspettarci un nuovo album “elettronico”?

Sicuramente nuove uscite, a livello di singoli ed ep, poi in futuro non si sa mai, magari farò una raccolta, oppure un album completo.

Spesso ti rifai anche agli anni 80, perchè?

mi affascina come utilizzassero i syinth, le ritmiche e le melodie, in un mondo di musica elettronica che allora era del tutto inesplorato è bello sentire l’ingegno di questi musicisti.

Gedrizz che musica ascolta?

Ascolto tanta musica, tanti tipi diversi di musica, tanti generi e sottogeneri, trovo che ogni tipo di musica ha un particolare che la rende unica, cerco di ascoltare, per poi mischiare e ‘rubare’ quei piccoli dettagli e quelle sonorità che fanno innamorare tanta gente nell’ascolto.

progetti futuri?

ho un progetto già avviato di pop dance con Maryblue che porteremo avanti con nuove tracce, poi continuo a lavorare con il mio progetto di musica funky (Gedrizz&Perfect trio) e in contemporanea con i Bujo progetto più punk rock. Durante l’arco dell’anno ci saranno anche delle collaborazioni a cui sto lavorando ora e spero continuerò nel futuro.

chi vuoi ringraziare?

Beh sicuramente tutti quelli che mi stanno vicino, che credono in me, quelli che mi seguono e che supportano i miei progetti, e tutti quelli che leggeranno questo articolo, Grazie di cuore!!!

dove possiamo ascoltare questi tuoi lavori?

Allora partendo dai miei lavori di musica house quì sotto c’è una playlist youtube che tengo aggiornata con tutti i lavori nuovi.

https://www.youtube.com/watch?v=L8LerFgC328&list=PLhExIJm-67AucFQtT2a3Yz1rZ1-QN0iq1

nel mio soundcloud invece potete trovare tutti i lavori passati di musica elettronica:

https://soundcloud.com/gedrizz

Per quanto riguarda la pop dance quì c’è una playlist dove ci sono le tracce che faccio con Maryblue

https://www.youtube.com/watch?v=7Qjkk1yf6mM&list=PLhExIJm-67As_1ECN6uyK8UOam5Qicu6T

Per la mia deriva Funky quì potete trovare il primo album che abbiamo fatto:

https://gedrizzandperfect.bandcamp.com/releases

E infine per quanto riguarda il punk rock, qui troverete l’album dei Bujo:

https://bujoband.bandcamp.com/album/melma-magna

grazie mille e buona musica

You may also like...