OBSOLETO, GEDRIZZ E MARYBLUE IN RADIO

Obsoleto:

Sembra quasi un gioco di parole ma il nuovo singolo di Gedrizz e Maryblue si intitola così.

Dopo ribelle, ecco che il duo musicale, ritorna in radio un brano dal titolo particolare, ma efficace nel descrivere la situazione di una coppia, dove l’abitudine ha estinto ogni passione, ogni volontà di rinvigorire un rapporto che si ritrova spento e privo di vitalità.

Si tratta di una canzone il cui significato è in gran parte basato su un testo che, a dispetto della sua immediata comprensione, riesce a sintetizzare in pochi minuti, una tematica di notevole profondità, quale è la natura delle relazioni di coppia. Tale scomoda verità infatti, che il più delle volte evitiamo di ammettere, tergiversando magari su futili questioni, spesso ci porta a diventare persone indifferenti, prigioniere della nostra stessa apatia che ci costringe a vivere la nostra vita come una lunga serie di Azioni e Reazioni, come cantano Gedrizz e Maryblue già all’inizio del brano. L’amore ridotto ad una legge della meccanica, qualcosa che non ha più a che fare con i sentimenti, in cui L’emozione è uguale e contraria. I piccoli gesti che all’inizio di una relazione ci appaiono carichi di magia, si trasformano proprio in banali azioni ordinarie: La stessa filastrocca che ironicamente emerge dal testo, fa intuire come ciò che prima era una poesia, idealizzato dentro ad una magica cornice, perde ora tutto il suo contorno fatato diventando soltanto una fastidiosa filastrocca ripetuta. Gedrizz e Maryblue vogliono farci capire quanto a volte, una coppia sembra non aver più niente da dirsi, forse solo per il fatto che le persone smettono di parlare fra di loro: il parlare del tempo, non c’entra, è il mancato tentativo di ricreare quella fiducia, quella sensazione di intimità, la quale fa sì, che il libro della nostra vita non sia Già scritto come un programma da rispettare, ma che sia un libro dalle infinite pagine, pronto ad essere ampliato e, come un vocabolario, continuamente aggiornato, invece i due cantano: Noi non ci aggiorniamo più.

Qualche accorgimento in più per una registrazione più professionale, avrebbe sicuramente reso questo pezzo innovativo, una vera hit. La commistione tra la voce profonda e quasi baritonale di Gedrizz, e un timbro così limpido, con venature Soul di Maryblue, fanno di Obsoleto, un brano nel quale la musica elettronica moderna incontra l’intramontabile Rhythm and Blues: altro che …attuale più che mai!

Sonia Bellin