DAVIDE LO SURDO, CONCEDE UNA SUA PERFORMANCE AL COMPOSITORE ZUHAIR

1272344 611886778850199 1169193895 o

Davide Lo Surdo, continua la sua inarrestabile carriera senza esclusione di colpi; questa volta partecipa, con un suo incredibile assolo al disco “Noir”, del Bangladeshi Zhunair, un Compositore molto noto in tutto il Bangladesh e l’India.

Atmosfere orientali, sonorità tipiche indiane ma sapientemente trasfigurate dal “graffio” rock di Davide.

Ascoltando quest’opera ci si sente catapultati in atmosfere Faustiane dove sembra albergare una lotta tra il bianco e il nero, una sorta di contrapposizione di due culture che magicamente trovano una fusione prodigiosa.

Davide Lo Surdo partecipa a quest’opera come preambolo a una sua Tournèe in Bangladesh, dove si esibirà con tutto il suo repertorio.

Alla fine di questo Covid19, con la riapertura dei voli e del commercio sono previsti nella Capitale diversi concerti del chitarrista.

Davide a Dicembre ha ricevuto l’Awards a Venezia, nella manifestazione “Sanremo Music Awards”, come miglior chitarrista dell’anno, dopo aver superato la prova in Messico come il chitarrista più veloce del mondo con ben 129 note il secondo.

Inoltre in questo periodo continua la scalata alla classifica di “Top Celebrity” dove è posizionato al 15° posto.

Davide nonostante la sua giovane età ha collezionato diverse esperienze importanti nel campo musicale, duettando con chitarristi importanti, in particolare ricordiamo le collaborazioni con Steve Vai, Neil Zaza e Michael Angelo Batio ma ora la situazione ha subito un interesse al contrario, ossia sono sempre più le collaborazioni che i musicisti chiedono a lui, considerato ormai un vero fenomeno mondiale.

A partire dall’estate Davide Lo Surdo lo vedremo protagonista in diverse produzioni di Artisti che vanno dal Rock alla musica Pop parallelamente al suo “World Tour 2020”.

Nicola Convertino

12670335 603019806519845 2118100541557247943 n

52454222 776813529357013 7844375836177203200 o

78974547 1009724152705223 7551748001924907008 n

Scroll Up