DALLA PAURA ALLA CONSAPEVOLEZZA: IL RISCATTO E LA RIVINCITA NEL RAP DI SIXTEEN

sixteen

 

Fra pochi giorni sapremo la data di prossima uscita del nuovo lavoro di Sixteeen, ma prima, un piccolo salto indietro nel tempo, di circa un anno, alla primavera del 2019, quando  il rapper pugliese inizia la  promozione del singolo IPOCONDRIA. Il brano è accompagnato da un videoclip ufficiale che ottiene subito un notevole riscontro, a riprova di quanto il linguaggio del cantautore di Altamura ben rappresenti l’attuale tendenza del rap italiano: parole dirette e provenenti dalla quotidianità, senza filtri o sovrastrutture, con un  riferimento continuo al proprio stato d’animo e al proprio disagio interiore. Questo e molto altro è quello che Sixteen racconta nel primo singolo IPOCONDRIA, apri pista di un Ep di cui il rapper svelerà a breve la tracklist completa. Tuttavia alcune anticipazioni a riguardo siamo riusciti a “rubarle”, grazie anche ad una recente intervista dove Domenico Lovicario- questo il vero nome dell’artista- partendo da Ipocondria e quindi anche da questa sorta di paranoia interiorizzata, ha raccontato apertamente il significato profondo delle sue parole e il motivo dell’incisività che queste detengono. Tutto il disagio interiore che attraversa i  minuti che ripercorrono il brano, fanno comprendere quanto la scrittura risulti una via di fuga per disperdere quel senso di vuoto, di “dispersione”  e di come quindi rabbia, rancore, delusione, paure, sembrano estinguersi dall’anima per lasciare un po’ di spazio anche al riscatto. Del resto una canzone come IPOCONDRIA, in cui Sixteen afferma quanto “l’ansia  ha fatto centro, ha preso il sopravvento”, fa intuire che apparenti “paranoie”,  e proprio l’incapacità di rapportarsi con gli altri, di temere il giudizio altrui, paralizzino  il protagonista del brano in una sorta inerzia, la quale diventa quasi una barriera protettiva per proteggersi da un’ansia altrimenti incontrollabile. Nonostante questa consapevolezza però, in IPOCONDRIA si afferma anche “Ma non cambierò lo sai, se vivo per gli altri e per me mai”. E quindi a volte, occorre anche lasciare in sospeso i pregiudizi e le opinioni della gente, spesso inutili, lasciandoli parlare, ma andando  dritti per la propria strada. Una strada che porterà Sixteen molto lontano perché una cosa certa, è il talento e la versatilità musicale di questo ragazzo che riesce a parlare in modo diretto alla gente, senza mai risultare categorico o scontato: la sua, seppur tormentata è una storia a lieto fine, che racconta di chi dopo l’ennesima sconfitta, trova sempre un motivo per cercare la propria rivincita.

 

Sonia Bellin

 

PER SEGUIRE IL MONDO DI SIXTEEN VI RIMANDIAMO AI SEGUENTI LINK SOCIAL:

Instagram: www.instagram.com/officialsixteen

Facebook: www.facebook.com/officialsixteen

 

Youtube: www.youtube.com/sixteenmusic

 

Spotify: https://spoti.fi/2Nrcy3b

AppleMusic: https://music.apple.com/it/artist/sixteen-16/1493978479

 

[Voti: 0   Media: 0/5]
Scroll Up