Comm’è, il nuovo album di Sluty Machine

Sluty Machine  è un giovane rapper di Striano, in provincia di Napoli.
Si appassiona alla musica già a tredici anni esercitandosi nel canto, ma è in seguito al suo trasferimento a Brighton, in Inghilterra, che inizia
ad avvicinarsi alla musica rap ed a cimentarsi nei primi freestyle. In questo periodo, comincia a scrivere le sue prime strofe ed a farsi
conoscere sulla scena hip hop locale della cittadina inglese.

All’età di ventiquattro anni realizza finalmente il suo studio di registrazione a Striano, la sua città natale, ed inizia così a pubblicare i suoi primi brani su YouTube e SoundCloud ed a partecipare ad alcuni contest, vincendo il premio critica all’Exclusive Rap Battle.

Nel 2019 firma il suo primo contratto discografico con Digital Distribution Bundle, sub label dedicata alla musica italiana emergente della storica etichetta italiana TRB rec di Andrea Tognassi, con cui pubblica il suo primo singolo Vulimm ess è rrè – interamente interpretato in dialettoè un brano di riscatto in cui l’artista racconta i suoi sacrifici e la vita omertosa nella provincia di Napoli. Un brano tagliente e vero che arriva dritto all’ascoltatore con un flow fluido ed un messaggio forte.

Pubblica successivamente altri tre singoli In the summer, 24 High e C’ vogl pruà

Nel 2020 è la volta di un ritorno più maturo, con un album di 8 tracce Comm’è, in cui si denota la crescita del giovane rapper, che si racconta in rime vere e storie di quartiere.

More info: https://ffm.to/slutymachine_comme

[Voti: 0   Media: 0/5]
Scroll Up