Suzanne Kraft al Lanificio per Any Given Monday, i suoni di Los Angeles tra IDM e downtempo

Suzanne Kraft, all’anagrafe Diego Herrera è un dj e produttore di Los Angeles che pubblica per etichette come Running Back e Rush Hour, anche come membro dei Pharaohs and Blasé assieme a Eddie Ruscha. Il suo secondo e ultimo album è datato giugno 2015 dal titolo Talk From Home.

Il cd è tanto intenso quanto evocativo dal primo all’ultimo minuto, un risultato intimistico molto vicino ad alcune produzioni IDM di inizio Anni ’00, solo che a caratterizzare in modo deciso questo album è la totale assenza di una sezione ritmica e dal grande peso che ha la chitarra in moltissimi brani. Il dj e produttore della West Coast ha potuto così raggiungere il proprio sublime, coniugando corde analogiche a melodie elettroniche, un po’ un ritorno alla sonorità del debut album Missum del 2010, dopo una parentesi house con l’EP Horoscope del 2012. Con le parole dello stesso Herrera: “Talk From Home mostra la profondità emotiva di Kraft come produttore e la sua abilità di polistrumentista. Registrato in poche settimane durante l’inverno del 2014, l’intimità delle registrazioni traspare in un mondo malinconico, ma, pieno di speranza della melodia e il tono“.  In questo album ci sono dunque accenni jazz nel downtempo di Never Heated, suoni più analogici nell’ambientale Renee Sleeping, mentre prende il sopravvento la chitarra nella indietronica Flatiron e nella folktronica Male Intuition. Minimalismi sottili, omaggi new age, ma anche eleganti sperimentazioni.

Nella sala Johnny Mokai, Ma Li Bù e Discount con le consuete selezioni indie-electro-rock, hip hop e tropical bass. Vj set a cura di Romeo Rodeo, Miyagi. Nella Roxanne room, invece, la console sarà nelle mani di Cowlick, Hill’s Family, Barbetz, Joe Dominguez e Fred.

 

 

Lunedì 18 aprile
Ore 23
Lanificio 159
Via di Pietralata, 159/A – Roma
Ingresso Euro 8 (drink compreso fino a 00.30)
Infoline 3288640362

20total visits,1visits today