SULTAN OF SWING Con Maurizio Murdocca e Marco Pezzotta @ Enotema Brescia

Martedi 8 novembre 2016
SULTAN OF SWING
Con Maurizio Murdocca e Marco Pezzotta
@
Enotema
Via delle Battaglie, 69
Brescia
Dalle 21.00
Durante la serata si alterneranno ballate pop melodiche a classici del rock e spazia dai Rolling Stones ai Greenday passando per David Bowie e Dire Straits. Inoltre, grazie alla presenza delle percussioni e in particolare dei Tabla, il duo si concede qualche improvvisazioni su ritmiche Funky.
Marco Pezzotta, studia inizialmente chitarra moderna con i maestri Fabio La Rosa e Alfredo Cancellieri e successivamente chitarra classica. Consegue la “Licenza di Solfeggio” presso il Conservatorio “L. Marenzio” di Brescia sostiene gli esami di strumento presso il conservatorio “Vecchi-Tonelli” di Modena.
Perfeziona gli studi classici con il Maestro Giulio Tampalini.
Si esibisce alla chitarra elettrica, a partire da metà anni ’90, con varie band pop e rock fra le quali “Dual Band”, “Beijaflor” e “Isaia & l’orchestra di Radio Clochard”.
Ha collaborato con le attrici Gabriella Tanfoglio, Valentina Pescara, Irene Lonati e dal 2014 collabora con la compagnia teatrale “Linkastro” accompagnando con la chitarra classica le letture dell’attrice Deborah Prati nello spettacolo “Preludi dal cuore”.

Membro dell’associazione “Diffusione Arte” insieme a Isaia Mori, Antonio D’Alessandro e Andrea Casarotto, è organizzatore della manifestazione “1000 Chitarre in piazza”.
Attualmente insegna chitarra classica presso la scuola “Giovanni Paolo Maggini” di Brescia.
Maurizio Murdocca è un percussionista esperto suonatore di Tabla Indiane. Suona i Tabla dal 1998 con il famoso Maestro Shanka Chatterji di Calcutta seguendo i Workshop in Italia. Successivamente incontrò il maestro P.V. Nandasiri rappresentante della tradizione del Delhi Gharana, uno stile classico del nord dell’India, diventando uno dei principali rappresentanti di questo strumento in Italia.
Attualmente prosegue lo studio dei Tabla a Varanasi in India con il maestro Rajaneesh Tiwari, discepolo del riconosciuto Maestro di Tabla Pandit Choote Lal Mishra.
Maurizio collabora in diversi progetti di musica classica, semiclassica e devozionale indiana, inoltre suona con gruppi di musica etnica, latina e spazia tra compositori italiani ed internazionali. L‘intento è quello di diffondere, attraverso l’incantesimo dei ritmi indiani, l’arte musicale, spirituale e letteraria della cultura indiana.
Ingresso libero
Per informazioni
333 139 7601

14total visits,1visits today