“Meglio sola”, dice Veronika. Ma i suoi fans non hanno nessuno intenzione di lasciarla. L’intervista.

È da pochi giorni disponibile “Meglio sola”, il nuovo singolo della cantautrice VERONIKA. Noi in questo inizio estate l’abbiamo incontrata e le abbiamo fatto qualche domanda.

Veronika
Veronika

 

Ciao Veronika, come ti sei avvicinata alla musica?

Mi sono avvicinata alla musica a circa otto anni, guardavo Sanremo e Mtv, registravo le canzoni sulle mini audio cassette e poi ci cantavo sopra!

Quali esperienze artistiche ricordi con maggior piacere e orgoglio?

Sicuramente l’esibizione a Casa Sanremo e le collaborazioni con Christian Rigano e Phil Mer .

È da poco uscito il tuo singolo d’esordio “meglio sola”. Ti va di parlarcene?

Certo! ”Meglio sola” è nata da una mia melodia, oltre che da un’ esperienza che ho vissuto anni fa. Ho pensato che diverse ragazze avrebbero potuto riconoscersi in questa storia e ho cercato di alleggerire la cosa sfruttando il video che aggiunge un po’ d’ironia. A proposito d’ironia, ricordo con simpatia un’immagine inviatami sui social da un ammiratore con la scritta “quando una ragazza diventa single”: mostrava una gazzella inseguita da leoni famelici!

Nella tua biografia si legge che hai fatto i cori per “Amici di Maria de Filippi”. Come sei finita a collaborare con un programma televisivo così prestigioso?

Tramite un amico e collega che, cercando voci per i cori, ha pensato a me :)

A proposito, cosa ne pensi dei talent?

I talent invogliano i ragazzi d’oggi a cimentarsi col canto, il che è positivo. Bisogna però ricordare loro che sono programmi televisivi e in essi “non è oro tutto ciò che luccica”.

E al Festival di Sanremo ti piacerebbe partecipare? Ci hai mai pensato?

Sì, mi piacerebbe moltissimo. Sopo l’esperienza a Casa Sanremo ancora di più. So che non è facile, purtroppo ci sono molte variabili ma ci si prova !

Ascolti sempre musica nuova per cercare ispirazione o ti concedi anche qualche classico?

Ascolto di tutto, moderno e classico, la musica black, il soul, il pop. Tranne il liscio, mi piace tutta la musica. Ascolto le ultime novità per studiarle e capire cos’hanno di speciale per aver avuto successo. Sono dell’idea che si debba prendere spunto da esse per creare qualcosa di nuovo e personale.

Com’è il tuo rapporto con i fans?

Ammetto che rispondere a tutti non è facile, però mi piace molto ricevere commenti, conoscere cosa è piaciuto di più o di meno dei miei brani.

Seguirà un ep dopo questo tuo nuovo singolo?

Eheheh sapessi…! Scherzi a parte uscirà un altro singolo tra qualche mese. Per l’ep…vedremo.

Progetti futuri?

Sicuramente continuare a scrivere brani, insegnare canto, cantare live, confidando che la fortuna mi accompagni nei miei progetti artistici futuri.

324total visits,1visits today

Precedente Intervista al cantautore Falcon Merlino Successivo La pianista Elisa Tomellini a Luglio sul Monte Rosa. Ascesa fino a 4460mt e concerto sul ghiacciaio del Colle Gnifetti