Leonardo Lamacchia “Le chiavi del mio mondo”

Il giovane Leonardo Lamacchia presenta il suo ultimo singolo “Le chiavi del mio mondo”

Il barese Leonardo Lamacchia con “Ciò che resta” era dato tra i favoriti alla 67esima edizione di  Sanremo giovani ma è arrivato quarto. Non una battuta di arresto ma un trampolino di lancio per il giovane talento che si è già pregiato della collaborazione con Mauro Lusini per il suo primo singolo, l’autore di un capolavoro della musica leggera internazionale: quella “C’era un ragazzo che come me amava i Beatles e i Rolling Stones” . Alla stesura del testo ha contribuito anche il barese Gianni Pollex oltre allo stesso Lamacchia. Ora è la volta di presentare il suo ultimo lavoro, il singolo “Le chiavi del mio mondo” – in radio e sui digital store dal 9 maggio – che racconta il disorientamento, la vulnerabilità, il senso di inadeguatezza che sono epocali nell’universo fluido del XXI secolo, ma anche generazionali per un ventenne.

  • Il tuo percorso Leonardo è iniziato molto presto in un coro di voci bianche. Poi la tua voce è cambiata ed è diventata più baritonale senza però intaccare i tuoi desideri. Sogni ancora di diventare un crooner come Bublè?

Sarà una caratteristica che mi apparterrà per sempre! Sogno di essere felice

  • Hai studiato anche pianoforte avvicinandoti a diversi generi musicali dal pop al rock alla musica indie rock alla canzone cantautoriale. In quale tra questi ti rispecchi maggiormente?

Devo Ammettere che non si può scegliere un genere musicale in cui introdursi ed con il quale “etichettarsi” ma , nonostante ciò, il filone cantautorale mi rispecchia maggiormente.

  •  Una tua caratteristica, una tua qualità musicale per cui si dovrebbe ascoltare la tua musica?

Sta agli altri scoprirlo, odio le autoproclamazioni.

  • A quale artista ti ispiri per la tua carriera e con quale vorresti collaborare?

Ho avuto la grande fortuna di collaborare con Ermal Meta che rispetto ed ammiro fortemente per la sua forza, la sua passione e la sua dose smisurato di verità che lo contraddistingue. Sicuramente tra le collaborazioni da sogno, oltre che con Ermal , ci sono Elisa , Giorgia e Tiziano Ferro.

  • Progetti per il futuro?

Siamo a lavoro per quest’estate. Ci saranno molti appuntamenti in giro per lo stivale che non potete assolutamente perdere. A breve tutte le info sui miei canali social !

Un giovane ed interessante talento di cui sentiremo parlare molto anche nel breve periodo. Un ragazzo che sa dare concretezza alle sue emozioni grazie alla musica.

Francesca De Carolis

38total visits,1visits today

Precedente ELEONORA MILA “CANZONE SUL NULLA” È IL SINGOLO D’ESORDIO DELLA GIOVANE E GRINTOSA CANTANTE VARESINA Successivo Shaula,“L'ironia dei sogni, dove niente è ciò che sembra”