Sud Sound System e Cisco per la Festa della Liberazione al Villaggio Globale

Sud Sound System

Due giorni di concerti, dj set e food truck per ballare e festeggiare la festa della Liberazione al Villaggio Globale di Testaccio.
Si parte lunedì 24 con la storica formazione salentina Sud Sound System, in concerto a Roma in attesa del nuovo album previsto per giugno. L’ultimo anno è stato molto intenso per il collettivo, oltre all’impegnativo tour nelle piazze italiane ed europee, i tre vocalist hanno compiuto passi importanti nella loro longeva carriera: il primo tour in Jamaica, la terra che più li ha ispirati, che ha dato l’impulso per creare uno stile musicale unico, tradizione popolare e reggae jamaicano, che è partito negli Anni ’80 ed è arrivato ai giorni nostri influenzando molte generazioni che a loro volta, anche artisticamente hanno sviluppato a ulteriori interpretazioni di quello che la formazione aveva creato agli esordi. L’esperienza in Jamaica li ha portati a prendere parte al progetto italo/jamaicano ‘Ska Nation’ con il cantante e produttore jamaicano Richie Stephens assieme a due esponenti della nuova cultura artistica salentina Papa Leu e Rankin Lele, produttori del progetto Richie Stephens & the Ska Nation Band, nati e cresciuti nella fucina dei Sud Sound System. Infine, nell’arco del 2016, hanno preso parte a produzioni esterne tra cui, oltre al progetto Richie Stephens & The Ska Nation Band, anche nell’album ‘The Rockers’ di Alborosie, Salento Calls Italy Collection, Kingston Rasta Sound. Un live showcase con tanto reggae, dancehall, raggamuffin, dub, soul e pizzica per divertirsi e ballare fino a tarda notte con Papa Leu selecter. L’apertura è affidata a Inna Cantina Sound & Maleducazione Alcolica, a seguire dancehall di Ram Jam – The party side of Roma.

La seconda giornata di martedì 25 prevede il live di Cisco, già voce dei Modena City Ramblers fino al 2015, Stefano “Cisco” Bellotti porterà sul palco del Villaggio Globale le sue sonorità combat folk e rock. Dopo otto album da solista, premi, libri, spettacoli teatrali e tour, Cisco è in continua attività sia come solista, sia con altre formazioni come l’ultimo progetto I Dinosauri. Dopo 14 anni con i Modena City Ramblers, inizia a collaborare con artisti come la Casa del vento e i Fiamma Fumana, in seguito si dedica all’incisione del suo primo disco da solista, intitolato ‘La lunga notte’ uscito il 1 settembre 2006. Nel marzo 2008 annuncia l’inizio delle registrazioni del nuovo album dal titolo ‘Il mulo’, pubblicato il 5 settembre 2008. ‘Fuori i secondi’ è il terzo album in studio pubblicato il 31 gennaio 2012, al quale succederà ‘Matrimoni e funerali’ del 2015. ‘I Dinosauri’ è l’album realizzato assieme a Giovanni Rubbiani e Alberto Cottica, pubblicato il 31 ottobre 2016. Il 25 aprile 2011 il cantautore è stato insignito del Premio Renato Benedetto Fabrizi nella sezione “arte”. Il premio è istituito dalla sezione ANPI di Osimo in provincia di Ancona ed è dedicato alla memoria dell’antifascista osimano Renato Fabrizi. È assegnato a persone che abbiano partecipato alla lotta di liberazione o alla loro memoria e a persone che, nel quadro della loro attività, si siano distinte nel campo dell’editoria, della ricerca storica, della multimedialità su argomenti attinenti all’antifascismo, la Resistenza, la Costituzione e i diritti umani. Cisco si esibirà assieme alla ‘Formidabile Orchestra Jurassica’.
In apertura Sei Ottavi & Skasso e dancehall finale a cura di The Scenario Crew.
Durante tutta la due giorni organizzata da LiberAzione, Villaggio Globale, The Scenario & Assalti Sonori saranno a disposizione del pubblico truck food, bar, aree relax e stand vari.

24 e 25 aprile
Dalle 18 alle 4
Villaggio Globale
Lungotevere Testaccio 1 – Roma
Ingresso Euro 6-7
Infoline 3471217942

16total visits,2visits today