Cosenza si smuove con una maratona di musica per le popolazioni terremotate

Tra gli artisti che domenica 23 ottobre parteciperanno allo spettacolo Cosenza si Smuove anche I Musicanti del Vento, il Kantiere Kairòs, gli Swing Sing e i Sabatum Quartet.

Ingresso 5 euro in aiuto alle persone colpite dal terremoto.

Cosenza Si Smuove è il titolo della maratona musicale che si terrà domenica 23 ottobre a Cosenza, nella storica Piazza Arenella, per raccogliere fondi per le popolazioni terremotate dell’Italia centrale e nello specifico per l’acquisto di strumenti musicali da destinare alle scuole dei territori colpiti dal terremoto del 24 agosto.

Ad alternarsi sul palco dell’Arenella per 8 ore di musica e spettacolo, ben 27 realtà musicali del territorio, con oltre 100 artisti coinvolti. Swing, country, gospel, pop e non solo, infatti si passa dal blues di Antonello Anzani all’etno folk dei Sabatum Quartet, dal duo chitarra e voce creato per l’occasione con Roberta Cleo e Tiziano Sposato alla musica rock e rigorosamente in lingua Arbëresh della Peppa Marriti Band.

Ed ancora I Musicanti del Vento, musicisti spettacolari che stanno esportando in tutta Italia il folk d’autore accompagnato dal buon vinello calabrese, ma anche la christian rock band Kantiere Kairòs che porta sul palco la fede con un sound coinvolgente e una voce, quella di Antonello Armieri, che penetra ogni cuore.

Un’iniziativa ammirevole e di ampio respiro musicale e sociale che vede anche la partecipazione di diverse associazioni tra cui Blowing on Soul, Carovana delle Culture, Terra di Piero, oltre che al patrocinio del Comune di Cosenza, fra i primi comuni italiani ad arrivare con un assessore ad Amatrice portando un aiuto concreto e solidale.

Cosenza si smuove e tu?