13 Mag 2017

Posted by in Concerti, Musica

Bardamu Live al Baronato Quattro Bellezze venerdì 19 maggio

In attesa della pubblicazione del nuovo singolo, il duo jazz Bardamu (Alfonso Tramontana al pianoforte e voce; Ginaski Wop alla batteria, percussioni e voce), accompagnato dal sassofonista cubano Robertíco Martinez, apre il 19 maggio al Baronato Quattro Bellezze di Roma il tour estivo che fino ad agosto 2017 lo vedrà impegnato in Italia e Spagna. L’ultima data italiana è il 18 giugno all’Auditorium Parco della Musica per il Round Midnight, Margutta Jazz festival di Roma; poi si prosegue tra Barcellona, Madrid e dintorni.

I fratelli Tramontana, che sono già stati ospiti del BQB nel novembre 2016 per chiudere, in quel caso, la tournée per la promozione dell’album Back to the Birth – un ritorno alle origini della band, alle melodie che ne hanno segnato il background musicale – portano oggi il loro repertorio cantautorale con brani dai dischi Le notti bianche e Asa Nisi Masa, entrambi nominati per il Premio Tenco. Musica d’autore pura, da tradizione italiana, contaminata da sonorità jazz. Una novità rispetto alle altre date romane, dove è invece prevista la messa in scena 23 y O e Back to the Birth.

La collaborazione con Robertíco Martinez risale al “periodo cubano” dei Bardamu e dura da oltre quindici anni. Robertíco Martinez è un sassofonista cubano naturalizzato spagnolo, vincitore del Premio JoJazz come miglior nuovo talento. Ha collaborato con alcuni fra i più grandi artisti della scena jazz e latin-jazz al mondo ed è considerato uno dei maggiori esponenti dell’avanguardia del jazz cubano.

Bardamu è un progetto musicale fondato da Alfonso Tramontana e Ginaski Wop. I Bardamu hanno vissuto per circa 10 anni all’estero collaborando con molti artisti fra i quali: Chucho Valdez, Horacio ‘El Negro’ Hernandez, Changuito Quintana, Tata Guine, Giorgio Conte, Buena Vista Social Club, Eliades Ochoa, Baba Sissoko, Bobby Carcasses. Hanno al loro attivo 6 album, 4 de quali pubblicati e distribuiti all’estero. In Italia, nel 2015, hanno ricevuto per l’album “Le notti bianche” la Nomination alle Targhe Tenco nella sezione Miglior disco dell’anno (insieme a Paolo Conte, Francesco De Gregori e Sergio Cammariere); e nel 2014 per “Asa Nisi Masa”, nella sezione Disco d’esordio. Nel 2002 sono stati gli unici italiani a esibirsi al Festival Jazz Plaza, a L’Avana, invitati dal Maestro Chucho Valdez.

Changuito Quintana (vincitore di 2 premi Grammy) li ha definiti “il nuovo volto del jazz contemporaneo”.

Info:
Bardamu Live al Baronato Quattro Bellezze
feat. Robertíco Martinez

Venerdì 19 maggio ore 21.00

Baronato Quattro Bellezze
Via di Panico 23, Roma
baronatoquattrobellezze@gmail.com | 06.45548220
Ingresso gratuito

 

 

 

27total visits,1visits today