Amalfi in Jazz 2016. La rassegna promossa dall’Assessorato alla Cultura del comune di Amalfi con il contributo artistico del chitarrista jazz Alessandro Florio

foto amalfi in jazzDal 1° luglio torna la rassegna promossa dall’Assessorato alla Cultura del comune di Amalfi con il supporto ed il contributo artistico del chitarrista e compositore jazz Alessandro Florio.

Al via il primo luglio la rassegna “Amalfi in Jazz 2016” la manifestazione promossa per il secondo anno consecutivo dall’Assessorato alla Cultura del comune di Amalfi dopo l’esperimento riuscitissimo dello scorso anno quando gli eventi in chiave glocal videro protagonisti giovani artisti locali esibirsi al fianco di alcuni tra i più affermati musicisti di fama nazionale. La manifestazione, fortemente voluta da Enza Cobalto, assessore alla Cultura e Beni Culturali, Eventi e Tradizioni del Comune di Amalfi, si articolerà per tutto il mese di luglio con quattro appuntamenti completamente gratuiti più un’appendice prevista per il 7 di agosto e si svolgerà ai piedi della spettacolare scalinata del Duomo con inizio alle 22.30.

alessandro florioAnche quest’anno la rassegna vede il contributo artistico del giovane e talentuoso chitarristaAlessandro Florio originario della Costiera Amalfitana, reduce da importanti tournée in Italia e all’estero e che sarà protagonista del concerto del 15 luglio con al fianco due tra i piu’ importanti jazzisti del panorama mondiale gli americani Pat Bianchi all’hammond e Carmen Intorre alla batteria, entrambe sezione ritmica del leggendario Pat Martino. Il trio presenterà l’ultimo cd di Florio ‘Roots Interchange’, cd giunto alla seconda ristampa, che ha raccolto consensi unanimi di pubblico e di critica; un incontro tra la migliore tradizione jazzistica americana e la cultura mediterranea ed europea di concezione melodica. Per questa occasione il trio si avvale della voce di Simona De Rosa.“Roots Interchange” è dedicato alla comunità italiana ed italoamericana nell’intento di rivendicare e non trascurare il ruolo chiave nella storia e nell’evoluzione del Jazz.  Il Cd  è disponibile sulle principali piattaforme digitali (iTunes, Amazon, CdBaby, etc.) è prenotabile anche nel classico formato in digipack tramite il sito internet ufficiale dello stesso Florio (www.alessandroflorio.com)

Di seguito il programma delle cinque serate:

1° luglio ore 22.30

M’ Barka Ben Taleb: “Passione d’ Amore”

M’Barka Ben Taleb: voice & darbuka

Arcangelo Michele Caso: cello & bouzuki

Raffaele Vitiello: guitars & bass

Gabriele Borrelli: percussion

15 luglio ore 22.30

Alessandro Florio NY Trio guest Simona De Rosa: “Roots Interchange”.

Alessandro Florio: guitar

Pat Bianchi: hammond

Carmen Intorre Jr: drums

Simona De Rosa: vocals

22 luglio ore 22.30

Greta Panettieri Quintet: “Non gioco più’0”

Greta Panettieri: vocals

Alfonso Deidda: sax

Andrea Sammartino: piano

Francesco Puglisi: bass

Armando Sciommeri: drums

29 luglio ore 22.30

Simone Sala Quartet feat Ilaria Bucci: “La notte del Latin Jazz”

Simone Sala: piano

Ilaria Bucci: vocals

Jerry Figliola: sax

Mino Berlano: bass

Oreste Sbarra: drums

7 agosto ore 22.30

Walter Ricci Hammond Trio: “Swinging Crooner Night”

Walter Ricci: vocals

Antonio “Caps” Capasso: hammond

Elio Coppola: drums

http://amalfinotizie.it/musiche-piedi-duomo-amalfi-luglio-jazz-piazza/

http://amalfinjazz.com/

http://alessandroflorio.com/

 

CONTATTI

Ufficio stampa Alessandro Florio: Stefania Schintu Top1 Communication

Per interviste e recensioni album: [email protected]

Booking concerti: [email protected]

 

21total visits,1visits today